Ogni attività proposta in asilo dalle educatrici tiene conto dell’età del bambino e dello sviluppo delle sue capacità fisiche.
Diamo la possibilità ai bambini che lo volessero di approcciarsi precocemente con attività dedicate ai più grandi. Non è mai troppo presto per cominciare!

Manipolazione

Attraverso le attività manuali i bambini apprendono quello che li circonda in maniera molteplice: toccano , annusano, sentono, inventano, immaginano. Il bambino ama lavorare in quest’ attività perché essa procura in lui piacere di tipo senso-motorio e un importante risvolto simbolico, poiché si sente protagonista nel modellare la realtà esterna avviandolo alla consapevolezza che ogni sua azione lascia un’impronta. Vengono utilizzati diversi materiali come pasta per la pizza, pasta di sale, das, pongo e impasti vari

Psicomotricità

La finalità dell’attività psicomotoria è quella di rafforzare e promuovere la sfera della comunicazione, di stimolare l’interazione e il confronto, di sviluppare la fiducia in se stesso e nelle proprie capacità e di aiutare a percepire e a comprendere il sistema delle regole. Permette di avere una maggiore conoscenza dello schema corporeo, del concetto di tempo e spazio, della coordinazione e dell’equilibrio. Vengono utilizzati tappeti morbidi, palloni, tunnel, cerchi, e vengono creati percorsi guidati.


Gioco simbolico

Il bambino acquisisce la capacità di rappresentare tramite oggetti o gesti una situazione. Si sviluppa la capacità di immaginazione e di imitazione, per cui il gioco preferito è “il far finta di..”. Il simbolismo emerge in quanto la realtà è ancora troppo grande e difficile da capire fino in fondo e il bambino ha bisogno di ri-crearla a suo modo e a suo piacimento. Vengono allestiti all’interno del nido appositi spazi, affinché i bambini possano rivivere situazioni reali di vita quotidiana. Si utilizzano abiti per travestirsi, passeggini con bambolotti, mini assi da stiro e stendini, specchi ed oggetti di uso comune.

Laboratorio musicale

Grande spazio viene dato alla musica. Durante la mattina ci sediamo tutti insieme e cantiamo canzoncine accompagnate da semplici gesti, o ci riuniamo in salone per ballare e cantare. I suoni più dolci e rilassanti aiutano invece a rilassare i bimbi prima di andare a letto e durante il sonno vengono cullati dal rumore dell’acqua, dal cinguettio degli uccelli. I bambini sono molto sensibili alla formazione musicale, nonostante la percezione della musica implichi operazioni cognitive cerebrali complesse. La musica suscita nei piccolissimi vero piacere, modulando la loro attenzione calmandoli o rendendoli più vigili. Addirittura, ascoltare musica favorisce l’acquisizione del linguaggio: migliore sarà infatti l’identificazione di sillabe, parole, frasi. Fare musica modifica profondamente la sensibilità del sistema uditivo.


Attività grafico pittoriche
Le attività grafico pittoriche sono fondamentali per imparare a percepire, distinguere e conoscere le forme, i colori, le linee, funzionali per l’espressione artistica. I primi disegni sono scarabocchi, segni a volte tracciati con intensità e a volte con gesti lievi, in ogni caso, rappresentano una forma espressiva. Abbiamo visto nel tempo l’effetto positivo dello sperimentare precocemente l’attività grafico pittorica in bambini di appena 14 mesi. Il risultato è una consapevolezza maggiore maturata nell’arco degli anni del nido delle capacità di disegnare e pitturare. I bambini adorano anche produrre “lavoretti” attraverso collage con differenti materiali e lavorare in piccoli gruppi. I “lavoretti” facilitano e sollecitano l’acquisizione di competenze sempre più alte e contemporaneamente le relazioni si fanno più ricche e costruttive.


Cestino dei tesori

Dedicata ai più piccini. Offre loro la possibilità di sperimentare l'uso di molti oggetti non strutturati (materiale povero) che stimolano tutti i sensi. Manipolandoli, osservandoli e mettendoli in bocca, i bambini imparano a prendere decisioni relative al peso, alle dimensioni, alla forma, alla consistenza e al rumore.


[ Opere d'arte ]

clicca su Cocco per accedere ai contenuti indicati [ ... ]